Come far crescere i capelli rapidamente

di Gianni Puglisi 0

Come far crescere i capelli rapidamente

Avete sbagliato taglio e vi siete pentiti? Provate un pizzico di invidia per le chiome lunghissime di amiche e parenti? E allora forse è il caso di provare a far crescere i capelli il più velocemente possibile, senza dover ricorrere necessariamente a soluzioni chimiche, dannose per il cuoio capelluto e per la salute.

Ovviamente in queste poche righe non ci occupiamo di ricrescita per chi ha problemi di alopecia o di caduta dei capelli, ma vogliamo solo dare qualche indicazione utile a quanti vogliano aumentare la lunghezza della chioma in tempi relativamente brevi.

E allora seguite i nostri consigli e vedrete che nel giro di qualche settimana i risultati saranno tanto evidenti quanto sorprendenti.

Una leggenda legata alla tradizione vuole che i capelli tagliati nei giorni di luna piena ricrescano più in fretta (fino al doppio, rispetto al solito). Ci fidiamo? Personalmente non ho mai provato, ma forse vale la pena almeno una volta nella vita seguire il consiglio della nonna e verificare di persona se sia vero o no.

Leggende a parte, ci sono diversi metodi per garantire una ricrescita veloce, come quello che prevede l’utilizzo di trattamenti a base di lievito di birra, a quanto pare “miracoloso” nella crescita sia dei capelli che delle unghie.

Si può provare poi ad usare uno shampoo anti-caduta, magari a base di elementi naturali (chiedete in farmacia o in erboristeria quale sia il più adatto alla vostra capigliatura), che consenta al capello di fortificarsi.

Se siete degli appassionati di oli essenziali, potete provare a mescolare qualche goccia di essenza di rosmarino allo shampoo che usate solitamente (meglio se delicato), massaggiando poi il cuoio capelluto prima del risciacquo.

Sarebbe poi opportuno spazzolare spesso i propri capelli, in modo delicato ed utilizzando spazzole non troppo rigide. Infine ricordate di asciugare i capelli ad una temperatura non troppo elevata e tenendo il phon ad una certa distanza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>