Come fare l’anatra all’ arancia per Natale

di Mariposa 0

L’anatra all’arancia è un piatto molto importante, perfetto da servire in grandi occasioni, proprio come il Natale. La preparazione può essere un po’ lunga. Partiamo quindi con un consiglio importante: non riducetevi all’ultimo. Prenotate la vostra anatra per tempo e portatela a casa qualche giorno prima. Inoltre, la vostra bestia deve essere già perfettamente pulita e ovviamente intera.

Come fare l’anatra all’ arancia per Natale

Ingredienti:

  • 1 anatra pulita
  • 100 gr di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco fermo
  • 4 arance grandi
  • 1 bicchierino di Grand Marnier o di un buon cognac
  • 20 gr di maizena o di farina di fecola
  • Sale
  • Pepe

Fate sciogliere in un bel tegame una noce di burro e fate rosolare l’anatra su tutti i lati. Sfumate l’anatra con il vino bianco fermo e fatela cuocere a fuoco basso per circa 50 minuti bagnandola di tanto in tanto con il brodo. Ricavate la scorzetta delle arance e sbollentatela in acqua calda. Un arancia potete anche inserirla all’interno della vostra anatra (non è obbligatorio).

A parte spremete invece la metà dei frutti e filtrare il succo. Pelate a vivo le restanti arance ossia privatele di tutti i filamenti bianchi e tenete solo la polpa degli spicchi. Ora versate il succo dell’arancia, la polpa e le striscioline di buccia all’anatra. Sfumate infine un bicchiere di Grand Marnier. Regolate di sale e di pepe. Tutto deve essere fatto all’ultimo per mantenere il sapore.

Ora avvolgete l’anatra in carta di alluminio affinchè resti caldo, mentre addensate il sugo con un cucchiaino di farina. Potete servire la vostra anatra: è perfetta con le patate o il purè. E il Natale sarà un trionfo.

 

Photo Credits | Thinstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>