Come fare un autoabbronzante

di Gianni Puglisi 0

Come fare un autoabbronzante

La pelle abbronzata è meravigliosa, perché dà quel colorito dorato e un’aria sana. Non c’è bisogno di diventare “nere” come dopo un mese ai caraibi, basterebbe togliersi quel grigiume invernale. Non sempre però è così semplice, soprattutto quando la sopportazione al sole è poca (soprattutto sul balcone di casa) e la possibilità di andare in piscina o al mare scarseggia. La cosa migliore è applicare un autoabbronzante.

Ci sono prodotti ottimi in commercio, dovete solo scegliere quello più adatto a voi. State molto attenti a evitare quelli che tendono a far diventare la cute gialla (con effetto ittero) e applicatelo in modo tale da non creare macchie. Questi prodotti hanno però un loro costo e di solito si usano per poche settimane, avanzandone sempre più della metà. Risultato? Una spesa non ammortizzata a dovere, perché come sapete i cosmetici una volta aperti durano pochi mesi prima di ossidare.

Avete mai pensato di creare un autoabbronzante fai da te a casa. Può essere anche un buon modo per produrre poche quantità di un prodotto della gradazione ideale per la nostra cute. Che cosa vi serve?

  • 20 grammi di una crema idratante semplice per il corpo
  • 5 grammi di solare protezione 15
  • 5 gocce di olio di mandorla
  • 20 gocce di oleolito di carota
  • 10 gocce di olio di albicocca
  • 20 gocce di oleolito di pomodoro
  • Il fard in polvere che usate normalmente per il make up

Realizzazione

In realtà è molto semplice. Mi raccomando la crema per il corpo deve essere acquistata in farmacia, perché deve essere di buona qualità. Prima aggiungete il solare e mescolate bene, poi tutte le gocce di olio e oleolito. Fatto? Benissimo provate a stendere il prodotto su un pezzettino del braccio. Come vi pare? Se il colore risulta troppo chiaro mettete un po’ di fard. Poco alla volta, bilanciate bene, così da dorarlo proprio della vostra colorazione. Un prodotto come questo, conservato in barattolo chiuso e lontano da fonti di calore, dura circa un mese.

 

Photo Credit | ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>