Come fare un bouquet per san valentino

di Gianni Puglisi 0

La festa degli innamorati è alle porte, ecco allora come fare un bouquet per san valentino, da regalare alla persona amata, o anche ad un’amica speciale o alla mamma, per farla felice! Il bouquet migliore è composto da fiori differenti, non solo rose: i fiori hanno tanti significati e scegliere quelli giusti è importante.

Come fare un bouquet per san valentino

Per prima cosa scegliete quello che volete esprimere alla persona amata: rose rosse simbolo della passione, da mixare con altri come tulipani o non ti scordar di me. Il bouquet potrà essere completato con una pianta verde che unisca il tutto e sostenga i fiori in maniera adeguata.

La pianta ideale? Qualche ramo di edera, una pianta perfetta nella festa degli innamorati, dato che è simbolo di un legame indissolubile che lega due persone l’una all’altra. Vi basteranno un paio di rametti, cui unire tre fiori di ognuno dei generi sopra indicati: guarnite il tutto con un bel fiocco rosso passione, e magari una spolverata di brillantini sull’edera (vi sono in commercio degli spray luccicanti da spruzzare sopra alle foglie). Per fare in modo che il vostro bouquet venga perfetto, aggiungete uno stelo alla volta, girando il tutto mano a mano che procedete, per fare si che il mazzo sia uniforme.

Se volete aggiungere al vostro regalo un bel biglietto romantico, ecco alcuni suggerimenti utili: unite il biglietto al bouquet magari con una spilla a forma di cuoricino, oppure tuffatelo a mo di pergamena tra i fiori, così chi riceverà il mazzo dovrò cercare il vostro messaggio d’amore!

foto credit Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>