Come fare un centrifugato

di Daniela 0

Come fare un centrifugato

In estate è molto importante mantenere l’organismo idratato che, invece, tende a perdere acqua e sali minerali con il sudore. Oltre a bere tanta acqua, un modo un po’ più gustoso, e anche salutare, per recuperare le sostanze perse con la sudorazione e acquistarne altre come vitamine e fibre, basta bere i centrifugati, ossia dei succhi a base di frutta o di verdura che si preparano con l’aiuto di un elettrodomestico chiamato centrifuga.

I centrifugati possono essere a base di frutta o di verdura oppure di entrambe, per un mix ancora più energetico e salutare; queste bevande vanno consumate appena preparate e se intendete conservarle, fatelo all’interno di un contenitore di vetro da tenere in frigo. I centrifugati sono ideali anche per i bambini che non vogliono mangiare la frutta intera.

Per preparare un buon centrifugato, lavate molto bene la frutta e la verdura, tagliatela a pezzetti e poi mettetela nella centrifuga che, una volta azionata estrarrà dai prodotti il succo. I centrifugati possono essere preparati con la verdura o la frutta che preferite, a seconda dei vostri gusti. In estate sono particolarmente apprezzati i centrifugati di carote perché sono freschi, dissetanti e permettono di fare il pieno di vitamine e sono alleate della pelle e dell’abbronzatura.

Centrifugato di carote e mele

Ingredienti: carote, mele, succo di mezzo limone

Preparazione. Togliete il torsolo alle mele, raschiate le carote e tagliate il tutto a pezzetti; mettete sia le mele che le carote nella centrifuga e versateci anche il succo di limone. Azionate la centrifuga e fatele fare alcuni giri finché non vedrete che gli ingredienti sono del tutto amalgamati.

Altre combinazioni di centrifugati che potete provare sono pere e mele, oppure mele, ananas e sedano o, ancora, fragole, pesche e angurie. Se volete assaggiare i centrifugati di verdure potete prepararne uno a base di spinaci, cetrioli, gambi di sedano e mezza mela verde, da arricchire con il succo di limone a fine centrifuga.

 

Photo Credit | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>