Come fare la colla di riso

di Gianni Puglisi 0

Come fare la colla di riso

Chi ha dei bambini in casa o chi si diverte spesso nell’arte del fai da te sa quanto sia importante avere a disposizione un tubetto di colla sia essa stick o liquida. ma avete mai pensato a quante sostanze pericolose sono contenute in un tubetto di colla? Sostanze spesso “solo” irritanti”, a volte addirittura cancerogene o comunque dannose per la nostra salute e – soprattutto – per quella dei nostri bambini, che prestano poca attenzione nel momento di infilarsi le dita in bocca o di strofinare gli occhi.

Dovremmo dunque evitare di usare la colla e bandirla dal tavolo di lavoro? Assolutamente no, ma almeno possiamo fare in modo che il nostro bricolage sia sicuro, preparando in casa una colla simile a quella contenuta nei tubetti. Avete mai sentito parlare, ad esempio della colla di riso? La preparazione è abbastanza semplice e non si corrono inutili rischi per la salute di chi la maneggia. Come fare la colla di riso?

Per fare la colla di riso occorrono pochi ingredienti, reperibili con facilità in casa o sui banchi del supermercato:

una tazzina di farina di riso
due tazzine e mezza di acqua

Procuratevi un pentolino e versatevi la farina di riso, aggiungendo poi pian piano l’acqua e mescolando con estrema cura tramite un cucchiaio di legno affinché non si formino dei grumi. Ora mettete il pentolino sul fuoco e lasciate che il composto raggiunga l’ebollizione, continuando a mescolare. Se necessario, aggiungete dell’acqua, in modo che il composto risulti meno denso. Dopo una decina di minuti la colla di riso dovrebbe essere pronta all’uso.

Se non riuscite a reperire la farina di riso, potete comunque fare la vostra colla in casa. Basta cuocere un paio di pugni di riso, scolarlo a fine cottura e continuare a tenere l’acqua sul fuoco. Mescolate fin quando il composto non sarà abbastanza liscio e denso e poi utilizzatelo come una normale colla per realizzare un collage, un découpage o qualunque altra cosa vi suggerisca la fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>