Come fare una composizione autunnale con le zucche

di Mariposa Commenta

La zucca è la regina dell’autunno con i suoi colori intensi e soprattutto con le sue forme originali e variegate. Sicuramente per una bella composizione sono indicate le zucche ornamentali, che normalmente sono piccoline e di diversi colori (non solo arancione, ma anche gialle, beige e con striature verdi).

composizione zucche

 

  • Zucche, foglie e alchechengi. Se volete un centrotavola molto semplice non dovete far altro che acquistare (a seconda della dimensione del supporto) 3/4/5 zucchettine. È indicato l’uso o di un piatto in paglia (tipo sottopiatto), in ferro o una bella ciotola di legno. Inserite le vostre zucche all’interno. A questo punto decoratele con alchechengi e foglie colorate. Quest’ultime devono essere vere, quindi dovrete fare la fatica di andarle a raccogliere.
  • Zucche e castagne. Un’altra variante, invece, può essere con le castagne. In questo caso va benissimo anche un cestino in vimini. Sul fondo mettete un po’ di paglia, per fare volume, poi adagiate le vostre zucche e riempite gli spazi vuoti con le castagne, sopra tra una zucca e l’altra, appoggiate anche qualche riccio aperto.
  • Zucca con i fiori. Questa è sicuramente la soluzione più complessa. Prendete una zucca tonda, di quelle verdi e tagliate la parte alta, dove c’è il picciolo. Con un cucchiaio svuotatela dai semi. A questo punto all’interno mettete della spugna (quella che usano i fioristi). Ecco ora potete divertirvi a creare una composizione con i fiori recisi. Giocate con le altezze e con i colori. Potete anche inserire delle spighe e dei peperoncini, se volete un effetto molto rustico.

 

 

 

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>