Come fare un dolce romantico per San Valentino

di Mariposa 0

Il regalo più bello a San Valentino è un dolce. Costa poco, è necessario prepararlo con le proprie mani ed è un modo romantico e gustoso per prendere il partner o l’aspirante partner per la gola. Come fare? La prima cosa è indagare (sempre che non li conosciate già) sui gusti dell’amato. E poi selezionare la ricetta.

Come fare un dolce romantico per San Valentino

In questo post non vi diamo delle ricette, ma dei consigli per rendere il vostro dolce romantico. Deve avere degli ingredienti fondamentali:

Il cioccolato

Anche solo qualche goccia, ma un po’ di cioccolato non deve proprio mancare. Non solo perché è buono, ma anche perché è altamente afrodisiaco. E dopo il dessert dovrebbe esserci un altro tipo di dolce.

Come fare un dolce romantico per San Valentino

Un po’ di frutta

Per rendere più leggero il dolce non deve mancare un po’ di frutta, che la torta sia a base di cioccolata o di crema. Il frutto più indicato, in assenza ovviamente di allergie, è la fragola, che si presta molto bene a una serata romantica.

Come fare un dolce romantico per San Valentino

Una forma speciale

Per fare il tradizionale cuore esistono le teglie e gli stampi al silicone. Per i biscottini ci vogliono le classiche formine. Insomma, non c’è bisogno di essere dei maestri pasticceri per fare una bella cosa.

Come fare un dolce romantico per San Valentino

Decorazione

Un po’ di panna, della pasta di zucchero, della frutta tagliata o una scritta romantica. Lasciatevi andare a qualche messaggio sdolcinato.

Come fare un dolce romantico per San Valentino

Presentazione romantica

Infine, la presentazione. È forse la cosa più importante. Spegnete le luci, accendete le candele, mettete un po’ di musica come sottofondo e stappate una bottiglia di bollicine.

Come fare un dolce romantico per San Valentino

Photo Credits | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>