Come fare i ghiaccioli in casa

di Gianni Puglisi 0

I ghiaccioli sono la merenda più rinfrescante in assoluto: leggeri, alla frutta ed economici, si possono realizzare molto facilmente in casa. Ecco quindi qualche suggerimento per delle ricettine rapide e gustosissime. Prima di iniziare, però ricordatevi di acquistare lo stampo, che può essere comprensivo di stecco in plastica, altrimenti fornitevi di quelli di legno.

Come fare i ghiaccioli in casa

Ghiacciolo alla frutta

Scegliete un frutto: gli agrumi vanno spremuti, mentre gli altri (dalle pesche alle albicocche) vanno pelati e frullati. Diluite poi in 200 millilitri d’acqua il corrispettivo di 200 grammi di frutta e mescolate molto bene. Versate poi il composto negli stampini e lasciateli in frigo per almeno una giornata intera.

Ghiacciolo allo yogurt e frutta

Diluite un vasetto di yogurt naturale con un bicchiere di latte intero, aggiungete un cucchiaino di miele e un cucchiaio di frutta in pezzi (ottimi i limoni ben lavati). Versate lo yogurt nelle vostre formine e lasciate riposare in frigorifero per alcune ore, finché il vostro ghiacciolo non si sarà solidificato. Considerate una mezza giornata.

Ghiacciolo al té verde

Va molto di moda, è antiossidante, leggero e disseta. Preparate il tè: una bustina per 250 ml di acqua. Aggiungete del succo di limone e dolcificate a piacere. Lasciate raffreddare e trasferite nelle vostre formine o stampini. Mettetelo poi nel congelatore e lasciatelo per almeno mezza giornata. Ovviamente, qualsiasi tisana o tè alla frutta si può trasformare in un rifrescante ghiacciolo.

Ghiaccioli con frutta in pezzi

Tagliate la frutta a fettine. Sono ottimi Kiwi, fragola e pesca, mentre lasciate interi mirtilli e lamponi. Porzionate la frutta in ciascuna formina per i ghiaccioli. In una caraffa versate l’acqua e aggiungete il succo di ananas (le proporzioni è 1 a 1). Versate quindi l’acqua aromatizzata negli stampini e mettete in frigo per le prossime 6 ore.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>