Come fare il bodypainting

di Valentina Cervelli Commenta

Come fare il body painting? Questa attività è una delle più divertenti ed eccitanti, soprattutto se fatta in coppia: vediamo insieme come regolarci tra materiali, luoghi e contesti.

Quando si pensa al body painting non sono molte le persone che automaticamente trovano questa attività divertente o plausibile da eseguire. Questo dipende dal fatto che essa presuppone nudità, il mettersi totalmente nelle mani dell’altro, il giocare con qualcosa che può potenzialmente sporcare e non risultare “maturo” e quindi dare di sé stessi l’idea che non si vorrebbe mai dare agli altri.

La realtà dei fatti è una sola: sì tratta di qualcosa di divertente, che presuppone spesso e volentieri un pizzico di intimità, e che consente alle persone di tornare per un attimo totalmente bambini e di sporcarsi in maniera controllata e serena. E’ un modo come un altro per ritrovare una certa connessione e mettere da parte tutte le preoccupazioni. Cosa bisogna avere per farla? È molto semplice: delle protezioni per il pavimento, della vernice lavabile e non tossica per la pelle, dei pennelli e tanta voglia di divertirsi. Ovviamente la mise perfetta è quella rappresentata da intimo o da un costume, in modo tale che vi sia più “tela” possibile sulla quale lavorare e non vi siano problemi per i vestiti che si indossano tutti i giorni.

Una volta che si saranno stese le protezioni di plastica a terra e si sarà presa la vernice con i pennelli basterà lasciarsi andare e divertirsi: ci si potrà sporcare senza senso, o disegnare letteralmente sopra l’altro qualsiasi soggetto si voglia. All’interno di una coppia ovviamente questo gioco del body painting prende un significato decisamente più intimo che può portare ad attività totalmente differenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>