Come fare un insetticida naturale

di Gioia Bò 0

Come fare un insetticida naturale

Chi ama dilettarsi nell’arte del giardinaggio sa benissimo che la fine dell’inverno è il periodo più indicato per dedicarsi alla disinfestazione delle piante, in modo da prevenire la comparsa di parassiti e malattie prima della comparsa delle nuove gemme.

Generalmente ci si affida a prodotti chimici, efficaci sì, ma anche inquinanti e dannatamente costosi, per la gioia delle aziende di produzione che non aspettano altro per rimpinguare i guadagni. Ma perché spendere quattrini inutilmente ed inquinare l’ambiente quando possiamo preparare in casa un insetticida altrettanto efficace con una spesa davvero irrisoria? Vi chiederete come fare un insetticida naturale in casa e noi vi proponiamo la soluzione, anzi diverse soluzioni per risolvere il problema.

Sapevate ad esempio che un composto di cipolla, aglio e peperoncino è utilissimo per allontanare ragnetti rossi e cocciniglie? Basta frullare insieme due cipolle rosse, due spicchi d’aglio, quattro peperoncini freschi ed un bicchiere di acqua tiepida. Una volta frullato il tutto, si lascia riposare il composto per un’oretta, filtrarlo, diluirlo in acqua (un bicchiere di composto per ogni litro di acqua) e spruzzarlo sulla pianta.

Non sopportate l’odore dell’aglio o della cipolla? E allora raccogliete qualche 100 grammi di ortica (foglie e fusti), lasciatela macerare per un paio di giorni in un litro di acqua, filtratela e diluite la soluzione in acqua (un bicchiere per ogni litro d’acqua). Infine spruzzatela sulla pianta e vedrete che gli insetti resteranno lontani.

Anche il sapone di marsiglia è un ottimo insetticida per le vostre amiche piante. Basta procurarsi 150 grammi di sapone, ridurlo in pezzetti e lasciarlo sciogliere in un litro di acqua bollente. Una volta ottenuta la soluzione saponata, se ne diluisce un bicchiere in un litro di acqua fredda e si spruzza sulla pianta a mo’ di insetticida.

Insomma, di insetticidi naturali per proteggere le nostre piante se ne possono preparare a decine: basta scegliere quello che fa al caso nostro e poi mettersi all’opera armati di spruzzino.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>