Come fare il Kundalini Yoga

di Gianni Puglisi 0

Il Kundalini Yoga è una pratica yoga che si basa sul risveglio dell’energia posta alla base della nostra colonna vertebrale, che è spesso inutilizzata. Viene anche spesso chiamata con il nome di yoga della consapevolezza. Ecco come poterla praticare nella pace e tranquillità della vostra casa.

Come fare il Kundalini Yoga

Il Kundalini Yoga parte il suo percorso dal primo chakra che si trova alla base della colonna vertebrale, fino al settimo, che si trova invece sulla sommità del capo. Quali sono i benefici legati a questa pratica yoga? Per prima cosa praticarla in maniera costante e corretta rende il corpo più forte ed energico, migliora la respirazione, favorisce la digestione, ed ovviamente rende il corpo più agile e flessibile.

Tra gli esercizi che sono collegati a questa pratica vi sono esercizi di respirazione e gli asana: un asana tipico è quello della rana, ma la pratica si compone anche di una respirazione lunga e controllata, e di tutte le posizioni che lavorano per allungare la zona dorsale, la zona lombare e la zona cervicale (stretch pose).

Se siete interessati ad approfondire l’argomento, ecco come lo yoga può aiutare anche in altre situazioni:

Disturbi mestruali, yoga nidra per combatterli

Foto credit Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>