Come fare la lacca per capelli

di Gioia Bò 1

Come fare la lacca per capelli

Capelli ribelli? Ricci che proprio non ne vogliono sapere di restare al proprio posto? Quello dei capelli “disordinati” è un problema molto comune, ma per fortuna il mercato ci offre decine di soluzioni per ovviare al problema, regalandoci la soddisfazione di avere una chioma perfetta. Spray, gel, lacca… si può scegliere tra una miriade di prodotti per addomesticare i capelli.

Ma perché inquinare l’ambiente puntando sull’uso di prodotti chimici? Perché spendere dei soldi inutilmente, quando possiamo ottenere lo stesso effetto preparando in casa un prodotto altrettanto efficace? E allora andiamo a vedere insieme come preparare la lacca, utilizzando prodotti naturali e soprattutto economici.

La preparazione di un’ottima lacca per capelli è davvero semplice e richiede pochi ingredienti. Basta procurarsi un limone (meglio se di grosse dimensioni e abbastanza succoso). Una volta scelto l’agrume giusto occorrerà lavarlo accuratamente e poi prelevare una parte della buccia. A questo punto il limone va tagliato a metà, spremuto ed aggiunto ad una tazza di acqua. Alla soluzione così ottenuta si aggiunge la scorsa tagliata precedentemente, si mescola e si lascia riposare il tutto in frigo per una settimana.

A questo punto basterà procurarsi una bottiglia con spruzzatore (lo trovate nei supermercati o nei negozi di casalinghi) e versarvi la soluzione di acqua e limone ed utilizzare quest’ultima come una qualsiasi lacca per capelli.

Se poi i vostri capelli sono particolarmente grassi, potete sfruttare le proprietà del limone unitamente al fruttosio ed a qualche goccia di olio essenziale. In questo caso dovrete usare una tazza di acqua distillata, alla quale mescolerete il succo di un limone, 5 grammi di fruttosio (va bene anche lo zucchero semolato) e qualche goccia di olio essenziale di arancio.

Fate bollire il tutto per qualche minuto e poi lasciate raffreddare a temperatura ambiente, prima di lasciar riposare la soluzione in frigo per sette giorni. Versate infine il tutto in uno spruzzino ed utilizzate al posto della lacca. Semplice, efficace ed economico.


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>