Come fare le ostriche al forno

di Gianni Puglisi 0

 
Come fare le ostriche al forno

Le ostriche al forno sono una vera e propria delizia e anche chi non ama il famoso mollusco mangiato al naturale, troverà una piacevole novità, delicata ed elegante. Se di recente avete imparato a fare le cozze gratinate, non avrete alcun problema a occuparvi delle ostriche. La principale difficoltà sta nell’aprire la conchiglia.

Quali sono gli ingredienti? Ostriche fresche, pane, pane grattugiato, burro, parmigiano, aglio, prezzemolo, olio, pepe bianco, sale e un pochino di passata di pomodoro.

Aprite le vostre conchiglie utilizzando l’apposito coltello, dovete forzare le valve. È molto più difficile da spiegare, ma vedrete che fatta la mano, sarà un po’ come aprire una cerniera lampo. In caso di difficoltà, fatevi aprire in pescheria le conchiglie. Sappiate però che dovete cucinarle subito, appena arrivate a casa.

In una ciotolina, mescolate gli ingredienti. Il burro deve essere precedentemente sciolto a bagnomaria. Considerate che per 10 ostriche ci vorranno circa 50 grammi di pane grattugiato, gli altri ingredienti, invece, vanno calibrati in base al gusto personale. Se poi non volete una cucina francese, ma più mediterranea, sostituite il burro con l’olio.

Con un cucchiaino ricoprite il mollusco con questa farcitura. Non esagerate, ma cercate di fare un bel coperchio, poi spolverizzate con il parmigiano o con il pane e infilate nel forno a 200 gradi per qualche minuto. L’ideale è accendere la griglia, così da dorare la gratinatura, che deve risultare croccante fuori e tenera dentro. Servite le vostre ostriche calde. Se avete ospiti, l’ideale è proporle come antipasto caldo, ma ricordate di farle al momento.

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>