Come fare il punch

di Gianni Puglisi 2

Come fare il punch

Oggi parleremo di una bevanda alcolica usata soprattutto come digestivo, ovvero il punch; ci sono diversi tipi di punch, soprattutto alla frutta, ma la preparazione più comune è quella riscaldata con fette di limone o di arancia: insomma una bevanda ideale per riscaldarsi e, quindi, perfettamente adatta alla stagione autunnale e invernale.

Sembra che la parola punch derivi da un termine sanscrito che significherete “cinque”, in quanto bevande simili sarebbero state scoperte dagli inglesi che colonizzarono l’India e che erano costituiti da cinque ingredienti base, ovvero: erbe aromatiche, buccia d’arancia o di limone, sciroppo di glucosio o di zucchero, alcool e acqua.

Come vi dicevamo, esistono diverse varianti del punch, oggi vi illustreremo la ricetta del punch caldo alla frutta; la preparazione non è complicata, servono diversi ingredienti ma tutti facilmente reperibili. Inoltre, la ricetta che proponiamo non prevede l’uso dell’alcool, e quindi è adatta anche a tutti coloro che non lo bevono.

Punch caldo alla frutta, la ricetta

Ingredienti: due decilitri di acqua, tre decilitri di succo di arancia, tre decilitri di succo di ananas, tre decilitri di succo di mela, due cucchiai di zucchero, un pezzettino di cannella in bastoncino, due chiodi di garofano, due cucchiaini di polvere di chiodi di garofano, una punta di zenzero, il succo di un limone, qualche fettina di arancia per decorare.

Preparazione

Cuocete in acqua per cinque minuti i chiodi di garofano, la polvere di chiodi di garofano, lo zenzero e lo zucchero, poi togliete le spezie. Scaldate il succo di limone, quello di arancia, ananas e mela con lo sciroppo a base di spezie; una volta che si sarà scaldato versate il tutto nei bicchieri da punch o da tè, decorate con le fettine di arancia e servite ben caldo, magari accompagnandolo con biscottini fatti in casa.

Link utili:

Come fare il Bombardino

 

Photo Credit | Thinkstock

 

 

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>