Come fare un vestito da sposa cadavere

di Gianni Puglisi 1

La sposa cadavere è un personaggio cinematografico molto famoso ed è perfetto da riprendere per un party la notte di Halloween. Se avete quindi intenzioni di assomigliare alla donna creata da Tim Burton o semplicemente renderle omaggio, il gioco è davvero semplice. Ecco come fare un vestito da sposa cadavere?

Come fare un vestito da sposa cadavere

Procuratevi una maglia bianca e un paio di leggings sempre bianchi. Che siano in caldo cotone, perché il 31 ottobre potrebbe fare freddo. Acquistate alcuni metri di tulle bianco. Con una forbice tagliuzzate un po’ la t-shirt, scollandola davanti e possibilmente slabbrando le maniche. Ora concentratavi sulla gonna: arrotolate in vita il tulle, creando almeno due giri: più giri di tulle avrete, più vaporoso sarà il vostro abito.

Se volete fare una cosa bene e sapete usare la macchina da cucire o tenere in mano l’ago, potreste fissare un elastico in vita alla gonna, altrimenti la fermate con un fiocco in raso. La gonna deve essere asimmetrica e con diversi spacchi, quindi datevi da fare con le forbici. Su tulle mettete delle belle spille da balia, che siano grosse. Con il tulle avanzato, create un velo: sarà sufficiente fissarlo a un cerchietto, sempre bianco. Alla sposa non deve mancare un bouquet, che può essere di fiori secchi o fiori finti orridi e sporchi. Alle mani, un paio di guanti in pizzo bucati.

Il vestito è terminato ora concentratevi sul trucco del viso e poi se proprio volete essere scenografiche potete sporcare il vestito con del sangue (vernice rossa), che colerà dalla bocca (succo di mirtilli) e colorerà anche le vostre mani.

 

Photo Credits | Thinkstock


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>