Come fare una ceretta con metodi naturali

di Gioia Bò Commenta

I peli superflui sono un bel problema per le donne (ma anche per una buona fetta dell’universo maschile ultimamente) e spesso si è costretti a ricorrere alle “cure” dell’estetista per porvi rimedio, spendendo delle cifre esagerate.

Certo è che rasoio e creme depilatorie non sono così efficaci come una bella ceretta, per cui si tende a rinunciare al fai da te, nel tentativo di avere una pelle quanto più liscia possibile e senza l’inestetica peluria.

Ma lo sapevate che la ceretta può anche essere fatta in casa, utilizzando pochi e semplici ingredienti? Ebbene si, basta veramente poco per creare una ceretta perfetta, da utilizzare poi sulle zone incriminate, senza dover visitare necessariamente un centro estetico. E allora seguite le nostre dritte ed otterrete la formula della felicità a basso prezzo in pochi e semplici passi.

Cosa occorre? Uno dei tanti metodi consigliati prevede l’utilizzo di un bicchiere di zucchero, un cucchiaio di miele e mezzo bicchiere di succo di limone. I tre ingredienti vanno mescolati insieme in un pentolino e lasciati scaldare a fuoco lento. Questa operazione richiede parecchia pazienza da parte vostra, poiché il miscuglio ottenuto dovrà essere completamente sciolto per avere l’effetto desiderato.

Quindi preparatevi a spendere un po’ del vostro prezioso tempo e continuate a mescolare finché non otterrete un composto omogeneo non troppo liquido. Quando avrete ottenuto il risultato desiderato, spegnete il fornello e lasciate che il tutto si raffreddi (se occorre, aspettate anche qualche ora).

Ora è il momento di provare sulla vostra pelle (è proprio il caso di dirlo!) la ceretta fatta in casa. Detergete quindi la zona da trattare (con acqua o alcol, se preferite), asciugate e poi spalmate una quantità di ceretta tale da coprire la parte interessata, seguendo il verso del pelo.

Pronti per la parte più dolorosa dell’operazione? E’ il momento di appoggiare della carta sulla ceretta (potete usare strisce ritagliate o acquistate in profumeria) e poi via, un colpo secco in contropelo. A questo punto potete godervi il risultato del vostro lavoro ed ammirare una pelle liscia, delicata e, soprattutto, senza peli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>