Come invitare a cena un uomo per San Valentino

di Gianni Puglisi 0

È quasi San Valentino e vi piace tanto un uomo. Avete l’impressione di essere ricambiate e vorreste uscire con lui. Certo, come prima uscita (o quasi) è un po’ sfacciato a fa presumere che l’interesse sia qualcosa di importante. Come comportarsi senza incorrere in gaffe tremende?

 

Come invitare a cena un uomo per San Valentino

Se con questo uomo state già uscendo da qualche settimana questa sarà l’occasione per capire se si sta divertendo o vuole fare sul serio, altrimenti la cosa peggiore che potrebbe capitare è che vi dica di no. Non si muore per un no, soprattutto se il tutto avviene con una certa discrezione. Ecco quindi come invitare a cena un uomo?

Iniziare la chiacchierata con una scusa qualsiasi

Non siate subito dirette, iniziate a parlare del più e del meno, magari cercando anche di spezzare la tensione con qualche battuta carina.

Fate riferimento a un cibo che amate

Sicuramente avete tanta voglia di una cosa e sapete dove andarla a mangiare. Oppure potreste consigliare a lui in questione un posticino dove cucinano quella cosa buonissima di cui è ghiotto.

Ti va se ci andiamo insieme?

Qui scatta il primo invito a cena che potrebbe essere senza una data precisa, restate vaghe. Se lui risponde sì, allora scatta il secondo step.

Ti va sabato sera?

Quest’anno San Valentino capita di sabato. Non fate riferimento alla festa degli innamorati, soprattutto se lui non se accorge subito. E poi così avete la possibilità di misurare la voglia di uscire con voi, perché se dice no a prescindere… battete pure in ritirata.

Sabato sera è San Valentino?

Potrebbe essere lui a dirlo oppure voi, ingenuamente, potreste anche commentare: “Scusami, sabato è San Valentino, per te è un problema?”. Ormai è fatta, la serata è vostra.

 

Photo Credit | thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>