Come mangiare sano in un ristorante cinese

di Gianni Puglisi 0

Come mangiare sano in un ristorante cinese

Sì lo sappiamo che le parole “mangiare sano” e “ristorante cinese” non vanno molto d’accordo, eppure ci sono molte persone che, nonostante la fama di questi locali asiatici, pensano che il cibo cinese dopotutto non sia così male. Ed in effetti non tutto è veleno per il nostro stomaco e, nonostante ingredienti che fanno venire un po’ di dubbi, è possibile mangiare sano anche qui. Dunque come fare per evitare di mangiare cibi spazzatura o ingredienti che possono farci star male? Lo vediamo dopo il salto.

Fase 1: Stare lontano da cibi fritti. Ci sono molti piatti fritti nei ristoranti cinesi, ma questa tecnica di cottura non fa parte dell’autentica tradizione cinese. Dunque stare lontano dai piatti fritti in quanto possono essere molto grassi e contenere un sacco di calorie. Scegliere piatti cotti al vapore che sono davvero tipici. È possibile ordinare involtini primavera al vapore e dim sum o altri piatti bolliti. Anche alcuni antipasti sono sani come alghe e uova.

Fase 2: Ordinare le verdure. I ristoranti cinesi sono noti anche per servire gustosi piatti di verdure. Antipasti e altri piatti da portata pieni di verdure fanno si che possiate ottenere tutte le vitamine e le sostanze nutritive di cui avete bisogno, senza aver paura di cosa possiate trovarci dentro. La maggior parte delle verdure sono cotte a vapore, ma attenzione perché alcune vengono fritte. Le verdure sono in grado di riempire lo stomaco più velocemente con meno calorie e grassi delle altre portate.

Fase 3: Altri piatti ipercalorici. Non si può mangiare in un ristorante cinese senza ordinare il riso e gli spaghetti di soia. Siate consapevoli che pasta e riso sono carboidrati che possono pesare sul vostro apporto calorico. Se volete per forza ordinare il riso, segliere quello integrale al posto del riso bianco, e soprattutto non ordinare quello fritto. Attenti anche agli ingredienti del piatto perché ci può essere dentro di tutto, uova, carne o verdure.

Fase 4: Bere il tè. Bere il tè prima o dopo aver mangiato del cibo cinese. Può aiutarvi a digerire, è salutare e può lavare via le tossine dal corpo.

Fase 5: Biscotti della Fortuna. Terminare il pasto con un biscotto della fortuna. E’ un dessert sano, saporito e poco calorico, ed inoltre è tipico dei ristoranti cinesi e non sarà facile da trovare in altri locali. Non il biscotto originale almeno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>