Come mantenere a lungo uno spirito giovanile

di Gianni Puglisi 0

Come mantenere a lungo uno spirito giovanile

L’età avanza per tutti, ma è proprio vero il detto che recita che l’importante è sentirsi giovani dentro. Lo spirito di una persona è quello che conta più di qualunque dato anagrafico e ci si può mantenere grintosi facilmente, svolgendo sempre compiti nuovi, stimolando la propria mente e dedicandosi a coinvolgenti avventure. In tal modo la memoria si mantiene elastica e i pensieri positivi affiorano, rendendo tra l’altro il corpo più resistente alle malattie.

Ecco qualche consiglio per mantenere a lungo uno spirito giovanile, anche nella terza età:

  • settimanalmente concedetevi esperienze nuove e divertenti, magari adatte al vostro modo di essere e seguendo le vostre esigenze. Insomma, non prenotate un lancio dal paracadute se avete troppa paura del vuoto, soltanto per provarvi e sentirvi invincibili, se ciò non vi fa stare bene.
  • inventatevi un nuovo hobby che vi faccia stare bene. Classici esempi possono essere legati, ad esempio, al modellamento della ceramica, al disegno, alle lezioni di giardinaggio. Oppure scegliete di leggere il libro che non avete avuto il tempo di sfogliare in gioventù, scrivete la vostra autobiografia, disegnate a carboncino o provate a dare vita ad un componimento poetico.
  • è semplice ma poco costruttivo indugiare sul passato, quando se ne ha molto alle spalle. In questo caso, ci si può affidare al fiore di Bach Honeysuckle, dedicato a coloro che non riescono a vivere pienamente il presente a causa di eventi traumatici del passato o a chi pensa sempre “ai tempi ormai andati via”.
  • evitate di ascoltare sempre e solo musica legata alla vostra gioventù, ma ogni tanto adeguandovi ai tempi e ai vostri gusti, ascoltate un artista nuovo e magari imparatene i versi.
  • offritevi, magari gratuitamente, di accudire i piccoli del vostro quartiere in età prescolare e imparerete ancora a vivere la vita semplicemente secondo i loro occhi, sentendo dentro un grande senso di benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>