Come organizzare l’addio al celibato

di Mariposa 0

Come organizzare l'addio al celibato

Festeggiare l’addio al celibato in grande stile è il desiderio di molti uomini, che sfruttano l’occasione per una rimpatriata tutta al maschile. Per rendere speciale questa festa ci sono molte idee divertenti, alcune classiche, altre più originali. Per scegliere è necessario cercare di soddisfare i gusti del futuro sposo: non deve essere solo un momento scherzoso e di sorpresa, ma anche una situazione piacevole e di relax.

Evitate quindi striptease provocanti, se il ragazzo non è tipo da night, o di farlo lanciare con il parapendio, se invece è il classico “uomo-divano”. È giusto quindi stupirlo, ma non stravolgergli la vita, soprattutto se la festa è prevista a ridosso delle nozze. Ecco una serie di proposte.

Una giornata di sport. Gli uomini si divertono moltissimo quando hanno l’occasione di stare insieme e giocare o praticare sport. Prevedete quindi una giornata di puro svago: potreste fare una patita di calcetto con gli amici, di basket, andare sul quad o a fare un’escursione in montagna (arrampicata o trekking). La sera poi ci vuole una bella abbuffata in compagnia.

Una gita allo stadio. Proponiamo lo stadio, ma potrebbe essere assistere a qualsiasi evento sportivo a vostra scelta. Ideale sarebbe abbinarlo a una gita fuori porta, magari con pernottamento in una città. Quest’estate per esempio sarebbe bello fare un weekend in una città europea per vedere una partita di calcio o recarsi a Londra per le Olimpiadi. Le soluzioni possono essere numerose, basta solo selezionare il match preferito dal futuro sposino.

Vacanza golf. Il golf sta diventando davvero una moda contagiosa ed è anche la scusa per fare un weekend diverso dal solito. Esistono campi di bellezza straordinaria in tutto il mondo, dalla Scozia all’Irlanda, dal Marocco all’Asia. Ci sono anche delle meravigliose crociere che fanno tappa proprio nelle destinazioni golf più suggestive. È ovvio, qui è tutta una questione di budget e se ovviamente le disponibilità economiche non dovessero assistervi, potete scegliere un green dietro casa o anche solo un minigolf. L’addio al celibato è l’occasione per stare con gli amici, non bisogna mettere in difficoltà i partecipanti.

Una serata in compagnia. Un classico, per uomini e donne, è la classica serata con gli amici. C’è chi sceglie di andare a cena fuori e poi in discoteca. Altrimenti, si potrebbe sostituire la discoteca con un locale che fa musica dal vivo, magari in occasione di un concerto particolare, o si può andare a vedere uno spettacolo teatrale (dalla commedia al musical, a un pezzo comico). Piace molto il karaoke e il Texas hold ‘em, in entrambi i casi si può scegliere se recarsi un bar specifico o organizzare il torneo canoro o di carte a casa.

Una grigliata all’aperto. Se l’addio al celibato è stabilito per un weekend potreste anche organizzare una grigliata all’aperto: birra e salamelle renderanno tutti contenti. Inoltre, terminato il pranzo potreste andare a fare un giro sui go-kart o in bicicletta, per smaltire le calorie in eccesso e farvi trovare in forma per il giorno delle nozze. Per chi abita in paesini, diventa molto divertente pesare a un addio al celibato corale, in piazza. Si può sfruttare una sagra di Paese o una piccola festa locale per brindare all’amico che si sposa, non solo con il classico gruppetto ristretto di amici, ma con tutti quelli che lo conoscono.

Turismo enogastronomico. Piace molto il turismo enogastronomico anche agli uomini. Inoltre, se non scegliete dei prodotti costosissimi (come il tartufo) è possibile anche non spendere molto. Ideale è pensare a un piccolo tour anche in Italia, per degustare alcuni prodotti. Si prestano bene le cantine di Trento o quelle toscane, dalla zona del Chianti e a quelle del Brunello.

Photo Credits| ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>