Come passare file tra iPhone e Mac facilmente

di Andrea 1

Come passare file tra iPhone e Mac facilmente

Chissà quante volte vi sarà capitato di voler scambiare documenti, foto e altri file dallo smartphone al computer (o viceversa) rapidamente e non sapere come fare. Beh, se possedete dei dispositivi Apple vi sarà sicuramente utile scoprire Instashare, un’applicazione che permette di passare file tra iPhone e Mac facilmente senza collegare il telefono al computer.

Con questa applicazione, infatti, potrete in quattro e quattr’otto trasferire ad esempio una foto che avete sul vostro iPhone sul Mac o un video che avete scaricato sul computer sul telefonino. Supporta anche iPad e iPod.

Condizione indispensabile affinché l’applicazione funzioni, è che quest’ultima sia installata su tutti i dispositivi fra cui scambiare i file. Aprite dunque l’App Store e scaricatela prima sul vostro iPhone e poi sul vostro Mac.

A questo punto, passiamo fattivamente a spiegare come passare file tra iPhone e Mac facilmente. Per prima cosa, accertatevi che tutti i dispositivi siano collegati alla stessa rete Wi-Fi o che abbiano il Bluetooth acceso. Dopodiché avviate Instashare su tutti i terminali.

Se volete trasferire un file, e più precisamente una foto, da iPhone a Mac, aprite Instashare, selezionate la scheda Photos e trovate le immagini che volete inviare al Mac. Una volta scelte, trascinate, tramite la pressione del dito, le immagini sull’icona del Mac e il gioco è fatto. Aspettate pochi secondi che occorrono perché avvenga il trasferimento e “magicamente” la foto apparirà anche sull’altro dispositivo Apple.

Per trasferire un file dal Mac all’iPhone, invece, avviate l’applicazione, trascinate i file da trasferire sul telefono sull’icona di Instashare presente nella barra dei menu e rilasciatele sull’icona dell’iPhone che compare automaticamente.

L’ultima cosa da specificare è che questa applicazione per passare file tra iPhone e Mac facilmente è scaricabile gratuitamente per i dispositivi portatili mentre per quanto riguarda i Mac, il suo costo è pari a 3,59 euro. Vale la pena provarla.


Commenti (1)

  1. Credo che l’unico vantaggio di usare Instashare, a pagamento, sia di poter scambiare dati con dispositivi iOS e Windows.

    I requisiti di sistema per dispositivi iOS e OS X sono gli stessi per AirDrop, funzione identica ma di base nei sistemi iOS OS X, il che, per lo scambio di dati tra questi sistemi, Instashare diventa inutile, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>