Come prendersi cura delle piante gelate d’inverno

di Gianni Puglisi 0

Come prendersi cura delle piante gelate d'inverno

Arriva l’inverno, e quelle bellissime piantine che avete tanto curato durante i mesi più caldi rischiano di congelarsi e morire. Per una persone dal pollice verde, il freddo è un buon motivo per preoccuparsi. Il fogliame delle piante e le radici possono essere danneggiate dal freddo estremo che capita ad alta quota o nel Nord Italia, e questo può anche portare alla morte delle piante.

Ma non scoraggiatevi, tutti gli sforzi profusi durante la primavera e l’estate per rendere meraviglioso il vostro giardino possono non essere stati vani. Diverse accortezze possono essere prese per contribuire a proteggere le piante e mantenerle sane durante la stagione fredda. Vediamo come.

Fase 1: Creare un cerchio di protezione a forma di ciambella con del pacciame (insieme di terra, foglie morte ed altro materiale organico) intorno alla vostra pianta, in modo da proteggere le radici. Tenere il pacciame ad 3-5 centimetri di distanza dal tronco della pianta. Distribuire generosamente il pacciame, creando uno strato da 5 centimetri.

Fase 2: Copri le piante a foglia larga. Inserisci quattro pali nel terreno circostante. Ogni palo dovrebbe essere collocato ad almeno 15 cm dalla pianta, in modo da darle spazio. Metti del tessuto traspirante sopra i pali per garantire che le foglie ed il resto della pianta non vengano a contatto con il lenzuolo. Se la pianta entra in contatto con il freddo del tessuto, il congelamento può comunque verificarsi.

Fase 3: Rimuovere i rami danneggiati o morti dalla pianta durante la stagione fredda per alleviare lo stress sul legno rimanente. La potatura di questi rami porterà anche la pianta ad essere più sana e vitale durante la prossima stagione di crescita.

Fase 4: Rimuovere i rivestimenti del panno dalle piante non appena la temperatura aumenta un po’. Insacca i pali più a fondo nel terreno nel caso in cui la temperatura si abbassasse in modo imprevisto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>