Come imparare a convivere con la menopausa

di Gianni Puglisi 0

Come imparare a convivere con la menopausa

Le donne che si trovano in quel delicato momento della propria vita in cui ci si avvicina a passi veloci verso la menopausa, sanno che possono presentarsi dei fastidiosi disagi, che è importante riconoscere per imparare a conviverci. Ecco, quindi, che non sono rare le vampate di calore, la depressione, il senso di affaticamento, l’apatia. Questo è dovuto fondamentalmente alla caduta dei valori ormonali, soprattutto dell’estrogeno e a tutta una serie di cambiamenti a livello fisico e anche psichico di conseguenza. Del resto le modifiche ormonali all’interno dell’organismo femminile, possono avere inizio pure parecchi anni prima del periodo in cui non arrivano più le mestruazioni e lo yoga può fare molto per combattere tali sintomi. I disturbi di solito si fanno più intensi intorno ai 48 anni.

Chi vuole perdere peso in questi anni così importanti per le donne, non deve mettersi a dieta serrata, perchè quando riprenderà a mangiare normalmente ne acquisterà ancora di più. Meglio cambiare il tipo di alimentazione ed assumere soprattutto cereali integrali, pesce, frutta e verdura, frutta secca e legumi. Nessuna pietanza è del tutto proibita, ma magari va consumata di rado e in piccole dosi. I rimedi naturali che possono combattere i sintomi della menopausa possono riguardare ad esempio l’Agnus castus. In questo caso, quindi, prendetene venti gocce o anche dieci, diluite con dell’acqua, durante la seconda metà del ciclo mestruale.

La salute, ovviamente, è un fatto del tutto personale e, comunque, va preservata in ogni modo possibile. Meglio rivolgersi ad un omeopata che è in grado di prescrivere il rimedio adatto ad ogni tipo di costituzione e ai vari pazienti. Lo yoga, poi, è un vero toccasana e se nella palestra vicino casa, sono previste delle lezioni, il consiglio è di iscrivervi subito. Un rimedio utile, infine, potrete  trovarlo pure con il fiore australiano She Oak, che ripristina l’equilibrio ormonale ed emotivo nelle persone che stanno per entrare in menopausa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>