Come profumare gli armadi

di Daniela 0

Come profumare gli armadi

Se non ci avete già pensato, questo è il momento di fare il cambio di stagione nell’armadio; al momento di riporre maglioni e vestiti pesanti nei ripiani più alti è bene aggiungerci anche qualche sacchettino profumato per evitare la formazione di cattivi odori o semplicemente per evitare che gli abiti si impregnino del tipico “odore di chiuso”.

I sacchettini profuma biancheria, infatti, sono il metodo migliore per profumare gli armadi, ma anche i cassetti o le scatole nel quale sono riposti i cambi di stagione. I sacchettini profumati possono essere di tela o di raso, spesso nella classica profumazione alla lavanda, utile, oltre ad assicurarsi un odore gradevole, anche per tenere lontani gli insetti.

Per ottenere un ottimo antitarme, mescolate nel sacchettino la lavanda, fiori di assenzio e fiori di camomilla; un buon sistema fai da te per profumare armadi e cassetti è quello di usare le arance; fate dei piccoli fori sulla buccia, inseriteci dei chiodi di garofano e sistemate nello spazio da profumare: l’essicazione del frutto diffonderà a lungo un gradevole aroma speziato.

Anche le essenze sono adatte per profumare gli armadi, sia per la forte concentrazione dell’aroma sia per le proprietà antiparassitarie; basterà mettere negli spazi degli armadi o nei cassetti dei batuffoli con alcune gocce di essenza per avere biancheria profumata a lungo; le essenze più adatte sono lavanda, arancio, geranio, mandarino e menta.

Per combattere le tarme, oltre ai classici rimedi come la naftalina e la canfora che però non profumano, si possono usare il legno di cedro non trattato e il cembro, che oltre ad essere dei potenti anti tarme sono anche profumati. In alternativa, si possono mescolare in un sacchetto delle foglie di salvia fresche, una castagna di ippocastano e qualche rametto di assenzio.

Infine, per evitare il classico odore di chiuso negli armadi o nei cassetti, basta sistemare negli spazi delle saponette profumate prive di carta.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>