Come pulire il wc

di Martinella Commenta

Che pulire il wc non sia divertente è risaputo ma è indispensabile per avere un bagno pulito ed igienizzato: vediamo quindi cosa fare per evitare la formazione di aloni e incrostazioni.

Pulire il wc con il bicarbonato

Cospargete con una quantità abbondante di bicarbonato sia lo scopino che il vaso; lasciate agire per qualche ora, strofinate le pareti del wc e risciacquate con cura. Al bicarbonato potete aggiungere anche 100 grammi di sale, pulire con lo scopino tutta la tazza e risciacquare: il wc sarà perfettamente igienizzato.

Pulire il wc con l’aceto bianco

Per eliminare le incrostazioni dal wc potete diluire l’aceto bianco in poca acqua, passare con lo scopino sulla parte interessata fino ad eliminare completamente le incrostazioni.
Se volete pulire ancora più in profondità cospargete la parte interna del wc con il bicarbonato, fate bollire l’aceto e poi versatelo sulle pareti della tazza. Lasciate agire per qualche ora, strofinate con lo scopino e tirate lo sciacquone.

Ricordate sempre di indossare guanti in lattice.

In commercio esistono molti prodotti appositamente creati che garantiscono una pulizia profonda ed efficace.

Su Chespesa.it puoi trovare (i prezzi sono super scontati e la qualità ottima)

WC Net Disincrostante Disinfettante WC da 700 ml.

Perkal WC SAN Disincrostante gel da 750 ml.

Spic & Span Detergente disincrostante da 750 ml.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>