Come pulire un videoregistratore VHS

di Andrea 0

Come pulire un videoregistratore VHS

Scomparsi già da un po’ di tempo dal mercato commerciale, per l’avvento di set-top box e recorder digitali, i videoregistratori VHS presenti nelle case, sono o finiti in soffitta o su un mobile a prendere polvere.

Ci sono però diverse persone che continuano ad utilizzare i vecchi registratori VHS per registrare dei programmi televisivi o anche per rivedere vecchi film che hanno su supporti VHS. Proprio perché ormai i videoregistratori sono introvabili, (a meno che non riusciate a procurarvene uno su Internet da qualcuno che se ne vuole sbarazzare ), è necessario averne cura in modo particolare e farci un po’ di manutenzione per evitare che si rovini irrimediabilmente.

Detto ciò, appena vedete che l’immagine inizia a presentare dei disturbi, vi consigliamo di procedere a pulire internamente il videoregistratore. Ovviamente alcuni modelli più recenti hanno l’auto-pulitore o anche se lo possedete, potete passarci il nastro pulisci-testine.

Se nonostante questo il disturbo continua potrebbe trattarsi semplicemente di polvere che si è formata all’interno. Quindi non trattandosi di un pezzo che si deve sostituire, non dovete certamente rivolgervi ad un tecnico ma potete facilmente provvedere voi stessi.

Infatti, come pulire un videoregistratore VHS è molto semplice. Per farlo, vi occorre un cacciavite con la punta adatta per il tipo di viti con cui è chiuso il coperchio del videoregistratore, dei cotton fioc e dell’alcool.

Ovviamente la prima cosa da fare per pulire un videoregistratore VHS, è quella di estrarre l’eventuale cassetta, poi staccarlo dall’alimentazione e dal televisore e di seguito procedere con il cacciavite a rimuovere le viti che trattengono il coperchio del videoregistratore.

A questo punto togliere il coperchio e soffiare all’interno per far uscire quanta più polvere possibile. Procedere poi a pulire i vari ingranaggi con i cotton fioc. Prendere poi un cotton fioc pulito, bagnarlo leggermente con l’alcool denaturato e procedete, con molta delicatezza alla pulizia delle testine.

Lasciate asciugare bene, e poi procedete a rimontare il coperchio e a rifissarlo con le viti. Ricollegate il vostro videoregistratore alla presa elettrica e la televisore ed il gioco è fatto.

[Photo Credits | Flickr]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>