Come purificare l’aria con il fai da te

di Marco 0

Come purificare l'aria con il fai da te

L’aria di casa è spesso viziata da tanti tipi di odori, dalla cucina al sudore, dall’odore di animali a qualcosa che nel frigo è andato a male, e via dicendo. Per questo, per quanti sforzi possiate fare, capita sempre un giorno in cui l’aria di casa non è pura. Dunque bisogna attrezzarsi per rendere sempre respirabile l’ambiente domestico. Esistono alcuni macchinari che ripuliscono l’aria, spesso incorporati nei condizionatori ma non solo. Anche se sono molto usati, sono spesso molto costosi, dunque potremmo avvantaggiarci costruendoci da soli un “ripulitore” di aria domestica.

Non dimenticate inoltre che non basta inserire dei profumatori per ambienti in quanto purificare l’aria significa anche eliminare gli agenti inquinanti, come i famosi VOCs che fuoriescono ad esempio dai mobili, e quindi quando parliamo di rendere l’aria più respirabile non ci soffermiamo solo sui cattivi odori, ma sulla pulizia nel suo significato più completo, anche considerando le persone che possono avere delle allergie a degli agenti domestici come gli acari della polvere.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>