Come riciclare uno specchio rotto

di Daniela 0

Come riciclare uno specchio rotto

Si dice che a chi rompe uno specchio siano destinati setti anni di sfortuna; superstizioni a parte, a tutti può succedere di fare cadere accidentalmente uno specchio o di rompere quello da borsetta. Invece di trovare rimedi per combattere la temuta sfortuna, è bene pensare a cosa farne dei “cocci”. Se immediatamente vi viene in mente di buttarli, fermatevi un attimo: uno specchio rotto può essere riciclato in diversi modi.

Il primo e più immediato modo per riciclare i frammenti di uno specchio rotto è quello di usarli per realizzare un mosaico con il quale decorare diversi oggetti, come una cornice, una cassapanca, un tavolino, un portagioie e così via. Un’altra possibilità è quella di usare i frammenti dello specchio rotto per decorare le piastrelle del bagno o della cucina disponendo i pezzetti di specchio secondo uno schema o un disegno.

Munitevi di quanti protettivi e arrotondate i bordi taglienti dei frammenti dello specchio con della carta vetrata dopodiché, con della colla specifica e con l’aiuto di pinzette, andate a creare il vostro mosaico di frammenti specchio, magari alternandoli con delle pietre o delle conchiglie.

Un altro modo per riciclare in modo creativo uno specchio rotto è quella di usare i frammenti per realizzare un acchiappasogni: gli specchietti mossi dal vento emettono un suono molto piacevole; inoltre, per rendere l’acchiappasogni più decorativo, potete aggiungere ai frammenti di specchio anche altri materiali di recupero come bottoni, perline o tappi di bottiglia colorati.

I frammenti di specchio possono essere usati anche per creare dei gioielli originali, naturalmente facendo attenzione di levigare accuratamente i bordi per non ferirvi. Pezzi abbastanza grandi di specchio possono essere utilizzati per creare uno specchio da borsetta; arrotondate i bordi del frammento e poi incollatelo all’interno di una scatolina di latta tipo quelle delle caramelle e avrete ottenuto un originale e pratico specchietto da portare sempre con voi.

Infine, se i pezzi di specchio rotti sono grandi potete usarli per realizzare uno specchio di dimensioni più piccole dalla funzione decorativa: inseritelo in una cornice portafoto facendo attenzione a tagliare e levigare bene i bordi e il gioco è fatto.

 

Photo Credit | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>