Come ridurre il consumo dei dati su Chrome

di Andrea 0

Come ridurre il consumo dei dati su Chrome

Chrome è un popolarissimo browser per la navigazione online disponibile per PC e dispositivi mobili. É sviluppato da Google e include una serie di funzioni, fra cui la navigazione in incognito (per non lasciare tracce nella cronologia) e l’altissima velocità di caricamento delle pagine, che lo hanno reso in poco tempo uno dei navigatori Web più usati al mondo.

Nelle ultime versioni è inoltre stata aggiunta una feature che, su smartphone e tablet, consente di ridurre il consumo della rete dati effettuando una compressione automatica dei contenuti visualizzati. Curiosi di scoprire come si attiva?

Se avete un iPhone o uno smartphone Android e volete ridurre il consumo dei dati su Chrome, non dovete far altro che avviare il browser sul vostro dispositivo, cliccare sul menu che si trova in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni da quest’ultimo.

A questo punto, scorrete fino in fondo la schermata che si apre e cliccate sul pulsante Larghezza di banda, selezionate la voce Riduci l’utilizzo dei dati è spostate su ON la levetta relativa a questa funzionalità. Finito

Ora tornate a navigare online con Chrome sul vostro smartphone (o tablet) e vi accorgerete che il browser impiegherà meno tempo a caricare le pagine. Tornando nel menu sopra menzionato, potrete inoltre visualizzare delle statistiche aggiornate in tempo reale e scoprire quanti dati avete risparmiato nel corso dei giorni.

Se non trovate l’impostazione per ridurre il consumo dei dati su Chrome, provate ad aprire lo store del vostro telefono è aggiornate il browser all’ultima versione disponibile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>