Come rimuovere una lampadina rotta e riparare un portalampada

di Francesca Spanò 0

Come rimuovere una lampadina rotta e riparare un portalampada Quante volte capita di trovarsi improvvisamente con un portalampada fuori uso o, addirittura, con una lampadina fulminata e rotta al suo interno? Piccoli inconvenienti casalinghi come questo, possono essere sistemati in poco tempo e senza chiamare nessun tecnico, seguendo soltanto qualche piccolo accorgimento.

Togliere una lampadina rotta

Eliminare le schegge senza tagliarsi, non è sempre così facile. In questo caso, quindi, per evitare spiacevoli conseguenze, fate attenzione a:

  • staccare la corrente prima di procedere;
  • utilizzare una pizza per rimuovere i pezzi di vetro taglienti; è consigliabile servirsi di una che abbia beccucci sottili  che faciliterà il compito di eliminare la ghiera a vite, effetto che non si otterrebbe con la medesima velocità nel caso di un attrezzo generico;

Riparare un portalampada

Per aggiustarlo da soli senza chiedere aiuto a nessuno, basta seguire otto piccoli accorgimenti e riuscirete senza alcun problema:

  • scollegate la lampada;
  • dopo aver tolto la lampadina, procedete con il coprilampada o l’abat-jour con relativo anello di sostegno, che staccherete dal muro;
  • proseguite, quindi, smontando il portalampada e svitando il cappellotto, per riuscire ad arrivare ai morsetti cui sono collegati i vari fili dell’oggetto;
  • sfilate i morsetti in modo da riuscire ad arrivare subito ai fili e sganciarli; arrivati a questo fase, però, dovete fare attenzione ad una cosa. Se i morsetti appaiono allentati, infatti, prima di continuare vi conviene rimontare la lampada e riprovarla perchè a volte è proprio questo il problema che causa un cattivo funzionamento dell’apparecchio;
  • se il difetto non è questo, controllate che il portalampada non sia arrugginito o danneggiato, perchè altrimenti va sostituito;
  • inserite, quindi, i morsetti in quello nuovo e piegate le estremità dei fili per farli entrare più velocemente, prima di stringere le viti più forte che potete;
  • fissate, ora, il nuovo portalampada sullo zoccolo e ripiantatelo sul muro;
  • montate la lampadina e verificate che funzioni tutto alla perfezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>