Come riparare una cerniera lampo

di Daniela 0

Come riparare una cerniera lampo

Le cerniere lampo sono complementi molto frequenti nei nostri vestiti o nelle nostre borse e sono composte da denti che si inseriscono l’uno dentro l’altro chiudendo, così. le due estremità nelle quali sono cucite. Purtroppo, spesso, capita che le cerniere si rompano, ecco quindi che oggi vi spiegheremo come rimediare con facilità a questo inconveniente.

Vediamo delle situazioni tipo che possono provocare la rottura della zip. Se i cursori della cerniera di staccano dai denti non intervenire cercando di forzare i denti all’interno del cursore: la cosa migliore è far uscire del tutto il cursore e poi infilarlo di nuovo. Per far ciò dovete scucire il fondo della cerniera, rimuovendo anche i fermi metallici o di plastica.

Rimuovete il cursore e riattaccatelo all’indumento, ricreando un nuovo fermo, magari facendo una cucitura ad hoc sul fondo della cerniera, oppure se il fermo originario era di metallo, cercato di riutilizzarlo.

Se invece il problema è la perdita di alcuni dentini della cerniera, la cosa migliore da fare è effettuare una cucitura fino al punto in cui mancano i dentini, ovviamente se è in punto che non si vede, altrimenti non rimane altra soluzione che sostituire la zip.

Affinché la cerniera lampo sia sempre in ordine e funzionante sono necessarie alcune piccole accortezze. Uno dei problemi più comuni è l’apertura della cerniera nonostante risulti chiusa; controllate che tutti i dentini siano a posto e, se lo sono, cambiate solo il cursore e non tutta la cerniera.

Molto spesso la zip tende a deformarsi: ciò significa che si è asciugata e che si riaprirà non appena cercheremo di chiuderla; in questo caso basta passarci sopra una candela spenta in quando la cera che vi si depositerà permetterà alla cerniera di lubrificarsi e quindi di permettere al cursore di scorrere meglio e di far “vivere” al lungo e bene la nostra zip.

 

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>