Come risparmiare sul rifornimento diesel

di Valentina Cervelli 0

Come risparmiare sul rifornimento diesel auto? Per spostarsi si ha spesso bisogno di utilizzare un mezzo proprio: riuscire a spendere meno rende possibile affrontare il mantenimento della vettura in modo meno oppressivo.

Come risparmiare sul rifornimento diesel

Stile di guida corretto per risparmiare su rifornimento diesel

La voce carburante, che sia diesel o meno, è una di quelle che incide molto sui budget mensili di molte persone e spesso ci si sente impotenti davanti alle spese da sostenere: quel che non si sa è che spesso è proprio il comportamento del guidatore a non rendere sostenibile la spesa. Per quanto ovviamente il prezzo al dettaglio del diesel ed il suo andamento abbiano la maggiore influenza sulla spesa, è necessario comprendere che come noi utilizziamo l’automobile incide molto sulla spesa finale. Motivo per il quale guidare responsabilmente spesso si rivela più remunerativo di uno sconto.

Esso consente infatti di non sprecare carburante ed allo stesso tempo di non sforzare troppo altri elementi basilari dell’auto come i freni, la frizione e i pneumatici. Più è fluida la guida, minore quantità di diesel verrà sprecata: sono da evitare velocità esagerate, inchiodare di scatto e nel corso della stagione estiva o invernale l’accensione rispettivamente dell’aria condizionata e dei riscaldamenti. Sono tutte azioni infatti che rientrano nella lista di quelle capaci di provocare maggiori consumi del carburante.

Manutenzione ordinaria per risparmiare sul rifornimento diesel

Come risparmiare sul rifornimento diesel

La manutenzione ordinaria dell’auto è senza dubbio quell’elemento che più di tutti regola la salute della vettura ed i suoi consumi. Sebbene sarebbe da dare per scontato, prendersi cura della propria auto è un’attività che dovrebbe essere eseguita costantemente non solo per far si che la stessa duri il più a lungo possibile senza presentare problemi, ma anche per consumare meno carburante. Non eseguire manutenzione, soprattutto per ciò che riguarda il motore, potrebbe rivelarsi molto dispendioso: l’esempio più semplice? Basta pensare alla sporcizia che si può accumulare. Più il motore sarà sporco, più consumerà. Diversa è la questione se viene fatta una pulizia regolare del filtro dell’aria e degli iniettori.

Detto ciò, se si vuole risparmiare sul rifornimento diesel, vi è ancora qualcosa da fare: si può anche viaggiare più leggeri. In tal senso si può evitare di lasciare in sede il portapacchi quando non serve, o caricare l’auto di pesi inutili: già solo prestando attenzione a questo fattore è stato stimato che si possa arrivare a consumare fino al 5% di diesel in meno con conseguente risparmio economico.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>