Come riutilizzare la cioccolata delle uova di Pasqua

di Giulia Tarroni 0

Non sapete come riutilizzare la cioccolata delle uova di Pasqua, che senza dubbio avrete in grandi quantità? Nessun problema, potete sbizzarrirvi in cucina con torte, dolci al cucchiaio, gelati e tanto altro ancora. Oggi vi proporremo un paio di soluzioni semplici e gustose, per non dover accumulare sacchetti su sacchetti di cioccolato in freezer.

Come riutilizzare la cioccolata delle uova di Pasqua

Caprese al cioccolato

  • 5 uova
  • 250 g di mandorle già sgusciare da pelare
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 250 g di zucchero
  • 150 g di burro morbido
  • 20 g di farina bianca
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 50 ml di rum scuro
  • un pizzico di sale e zucchero vanigliato per guarnire

Macinate e tritate le mandorle ed il cioccolato, amalgamarli ben bene e metterli da parte. Ora in una impastatrice o anche solo in uno sbattitore normale, sbattete burro, zucchero,uova, farina, lievito, farina sale e rum, fino a quando otterrete un impasto omogeneo, cui andrete ad aggiungere il composto precedente tritato. Una volta lavorato bene il tutto infornate a 160°  per una cinquantina di minuti circa

Fare le gocce di cioccolato

Un’idea per riciclare il cioccolato a cui non avete mai pensato? Quella di fare delle gocce di cioccolato che poi potrete utilizzare per guarnire tanti altri dolci e biscotti. Prendete il vostro cioccolato fondente dell’uovo di pasqua, fondetelo a bagnomaria, inseritelo in un cornetto di carta e fate cadere le gocce che otterrete in un foglio di carta da forno, distanziandole. Aspettate che si asciughino e mettetele in un bel barattolo di vetro. Vedrete che vi saranno molto utili per tante gustose ricette!

foto credit Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>