Come scegliere lo spuntino da fare al lavoro

di Francesca Spanò 0

Come scegliere lo spuntino da fare al lavoro

Qualcuno non fa colazione prima di andare al lavoro e, alla fine, giunto in loco, sceglie il primo bar vicino e si riempie di cibi dolci e ipercalorici. Abitudine sbagliatissima se perseguita nel tempo e, anzi, sarebbe auspicabile fare uno spuntino mattutino a casa ed iniziare la giornata in modo più sano. Per qualche attacco di fame improvviso, poi, è meglio portare in ufficio qualcosa di sano, che sposti l’attenzione da cioccolata e snack salati. Per non essere “tentati” ad uscire a comprare qualcos’altro, meglio portare una piccola scorta di prodotti alimentari da offrire ai colleghi, ma ovviamente mai esagerare per non cadere nel ridicolo.

Ecco nello specifico, qualche consiglio per non pensare troppo al cibo durante le ore lavorative:

  • cercate di resistere alla voglia di mangiucchiare nel corso della giornata e cercate di stabilire degli orari fissi per lo spuntino.
  • una mela al giorno toglie il medico di torno dice un vecchio detto ed è vero, perchè questo frutto è disponibile tutto l’anno, si trasporta con facilità e copre quasi un quinto del fabbisogno giornaliero di fibre. Fornisce, inoltre, soltanto 80 calorie.
  • gli alimenti ricchi di fibre saziano e allontanano il senso di fame, quindi meglio tenerne una piccola scorta. Vanno bene a tal proposito: biscotti all’avena, fichi secchi e datteri, una piccola confezione di uva passa, more e lamponi freschi.
  • per non esagerare, ricordate che ogni porzione di frutta da consumare non dovrebbe superare le dimensioni di una pallina da tennis.
  • gli alimenti con un sapore deciso sono in grado di saziare prima.
  • a metà mattina, se non avete voglia di frutta, potete concedervi uno spuntino sostanzioso come un piccolo panino integrale con del formaggio fresco e magro e del salmone.
  • sentire l’odore di mela,  menta piperita e banana, secondo recenti studi, può diminuire il senso di fame.
  • la mattina, dopo esservi alzati, concedetevi un centrifugato di verdure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>