Come usare l’aria condizionata correttamente

di Mariposa 0

Fa già molto caldo o volete semplicemente informarvi prima che sia tardi? L’aria condizionata è sempre più diffusa nelle nostre case, grazie a impianti che non impattano troppo sulle bollette e che risultano decisamente silenziosi. Come si usa questo elettrodomestico di nuova generazione nel migliore dei modi? Ecco i consigli del Ministero della Salute.

Come usare l'aria condizionata correttamente

Evitare di far surriscaldare inutilmente gli ambienti in cui viviamo

Nelle ore calde si consiglia di chiudere anche le imposte come schermo dai soli e aprire nelle ore più fresche.

Dosare l’aria condizionata

Non va usata sempre, sarebbe uno spreco energetico e anche poco salutare. Va accesa solo quando fa molto caldo o nelle giornate a rischio (magari è previsto un picco improvviso).

Regolare la temperatura tra i 25°C e i 27°C

In linea di massima dovete impostare tre o quattro gradi meno della temperatura esterna. Se ovviamente ci sono 35 gradi, possono essere equi 27/28 gradi in casa. Mai esagerare.

Evitare gli sbalzi termici

Copritevi se passate da un ambiente caldo all’altro e non state mai sotto il getto diretto. Si possono prevenire così contratture muscolari e i classici malanni di stagione.

Evitare atteggiamenti che producono calore

Che cosa vuol dire? Non bevete super alcolici, non stirati, non cucinate fritti o accendete il forno per poi mettere l’aria condizionata in stile circolo polare artico. È uno spreco e non fa bene alla salute.

Pulizia dei filtri

Prima dia avviare l’impianto vanno puliti i filtri: in alcuni casi vanno sostituiti o va ricaricato il gas refrigerante. È importante soprattutto per la prevenzione di allergie.

 

Photo Credits | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>