Come usare il make up per sembrare più giovani

di Francesca Spanò Commenta

Non si può restare giovani, perfette e senza la minima ruga d’espressione per sempre, però ci si può sentire carine a lungo riuscendo a dosare il make up e scegliendo le tonalità che meglio valorizzano e illuminano il viso. Ovviamente, vale la regola generale di non esagerare con il trucco ed evitare qualunque eccesso che, invece, esalterebbe i segni del tempo; meglio preferire tonalità morbide e pacate. La base è sempre molto importante in questa operazione e deve essere il più uniforme e levigata possibile. Per eventuali problemi di pelle, poi, esistono delle creme da mettere prima che hanno la funzione di essere sebo-equilibranti, di evidenziare un incarnato spento o di correggere le macchie del tempo.

Le regole principali per ottenere un trucco giovanile senza sembrare una diva da circo, sono le seguenti:

  • il fondotinta va utilizzato con parsimonia, in quanto pur dovendo donare uniformità al viso deve farlo in trasparenza. Per non creare eccessivi stacchi, sul collo va sfumato per bene.
  • il fard va sfumato sugli zigomi e per valorizzare l’incarnato, i colori migliori sono il biscotto, il salmone, l’albicocca, la pesca e la terracotta.
  • per donare profondità allo sguardo, le migliori tonalità sono quelle del pastello o della terra. Vanno bene anche il tortora, il bronzo, i rosa, il lilla e il glicine.
  • per quel che concerne le labbra, meglio evitare i rossetti iridescenti che mettono in risalto ogni difetto. Sono da preferire, invece, le texture satinate.
  • sugli occhi va bene un tratto di matita marrone sulla palpebra superiore che non appesantisce troppo i tratti.
  • le sopracciglie, invece, vanno disegnate in modo leggero, per non far notare i peletti che iniziano a diradarsi.
  • vietati i colori troppo squillanti che invecchiano il viso.
  • si, invece, all’acquisto di un ombretto beige avorio che regala luce allo sguardo e al volto.

foto di: girlpower


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>