Come usare Malwarebytes

di Andrea 0

Come usare Malwarebytes

Certamente avete installato sul vostro PC un valido antivirus gratis in Italiano ma, siete convinti di essere al sicuro da qualsiasi intrusione malevola nel vostro computer? Forse avete una valida copertura dai virus se avete l’accortezza di aggiornare periodicamente l’antivirus ma certamente non siete al sicuro dai malware. Forse, se non siete ancora molto avvezzi al mondo informatico, per voi è un termine nuovo, allora vi spieghiamo di cosa si tratta. I malware, sono delle minacce informatiche di vario genere, come gli spyware, i keylogger, i dialer e i trojan, quei programmi malevoli che sotto le mentite spoglie di software utili vanno ad infiltrarsi nel PC con il fine di spiare il vostro operato.

Anche gli antivirus più diffusi sono in grado di identificare diversi tipi di malware, ma a volte è possibile che qualcosa sfugga ed, in men che non si dica, vi ritrovate sul computer un trojan, un worm, un rootkit ecc. Per ovviare a ciò, vi consigliamo di affiancare al vostro abituale antivirus Malwarebytes, un programma anti-malware gratuito che è in grado di riconoscere e debellare tutti i principali tipi di malware. Se siete interessati all’argomento, di seguito, vi illustriamo come usare Malwarebytes.

Per usare Malwarebytes, la prima cosa che dovete fare è collegarvi al sito di Malwarebytes Anti-Malware e cliccare prima sul pulsante grigio Download Now e poi sul pulsante Scarica subito per poter scaricare il programma. Una volta scaricato il programma aprite il file scaricato, cliccando due volte su di esso e completate la semplicissima procedura guidata per l’installazione che vi viene proposta dal software. A questo punto avrete terminato l’installazione del programma e si avvierà un aggiornamento del database di Malwarebytes Anti-Malware.

Poiché per questo programma vi è anche una versione a pagamento, c’è la possibilità di sfruttare un periodo di prova gratuito della versione Pro con tutte le funzioni che mancano nella versione free attivate. Per poter utilizzare quella gratuita direttamente (basta e avanza se non si ha bisogno della protezione in tempo reale), dovete cliccare prima sul pulsante OK e di seguito sul pulsante Rifiuta.

Ci sono due modi per usare Malwarebytes.  Potete infatti optare per una scansione veloce che va ad esaminare solo i punti più importanti del sistema oppure per  una scansione completa, che va ad esaminare l’intero hard disk del vostro PC. La prima volta che usate il programma, vi consigliamo di optare per la scansione completa in modo da andare ad esaminare a fondo se il vostro computer è stato vittima di un attacco di minaccia informatica.

La durata del controllo, varierà ovviamente a secondo la grandezza dell’hard disk del vostro PC  e dalla velocità del computer. Una volta finita la scansione, se non sono state rivelate minacce residenti nel sistema, dovete cliccare sul pulsante OK e il vostro compito finisce lì. Se invece malauguratamente, il programma ha riscontrato qualche malware, dovete cliccare sul pulsante che trovate in basso a destra adibito a mostrare la risultanza ottenuta  dalla scansione fatta. A questo punto, dovete mettere il segno di spunta vicino ad ogni malware riscontrato e quindi cliccare sul pulsante Rimuovi Selezionati.

Successivamente, il nostro consiglio è quello di usare Malwarebytes  per effettuare un controllo del vostro PC con una frequenza abbastanza ravvicinata (ogni  settimana dovrebbe andar bene) eseguendo una scansione veloce. Ciò  metterà il vostro computer al sicuro da intrusioni da malware che unitamente all’antivirus che avete normalmente installato vi garantirà un PC a prova di bomba da attacchi esterni. Almeno per quelle che possono essere le armi di difesa più comuni che possiamo adottare noi comuni utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>