Cosa scegliere per arredare il giardino

di Valentina Cervelli 0

Cosa scegliere per arredare il giardino? Prendersi cura di questa parte della propria casa non è quasi mai un’azione semplicissima essendoci molti fattori di cui tenere conto. Avere almeno un’idea dello stile che più si gradisce rappresenta comunque un buon punto di partenza.

Cosa scegliere per arredare il giardino

Per prima cosa è capire se si vuole qualcosa di classico o di minimalista: scegliere lo stile è la base per poi selezionare quelli che saranno i mobili da esterno da inserire ed i lavori da portare avanti. La soluzione migliore è generalmente quella che unisce gusto e stile in un sol colpo in modo di avere anche un’idea dei materiali da utilizzare. Per comprendere meglio, se si sceglie di arredare e sistemare il giardino in modo classico  si lavorerà con legno e pietra in qualsiasi loro sfumatura a partire dagli elementi vivibili fino alla costruzione di muretti e gazebo. Anche il ferro può essere utilizzato, attraverso intarsi, decorazioni. Al contrario se si vuole creare un ambiente minimalista saranno ferro battuto e drappeggi a farla da padrona.

Arredare giardino: quali mobili

Quando si parla di mobili da giardino vi sono degli elementi base dai quali non si può prescindere e quindi è impossibile rinunciare a: tavolo, sedie (o poltrone) gazebo o ombrellone che consentano per lo meno di poter godere di un po’ di ombra nelle giornate assolate.

Altalena, dondolo, addirittura una vasca idromassaggio possono dare quel tocco in più in base alle esigenze delle persone che devono sfruttarlo: l’importante però è regolarsi in modo da sentirlo “proprio” una volta finito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>