Come gestire le malattie croniche in vacanza

di Valentina Cervelli 0

Come gestire le malattie croniche in vacanza? E’ possibile riuscire a tenere sotto controllo le prime in ogni situazione se ci si impegna ad organizzare un viaggio tenendo da conto tutti i fattori necessari per non mettere a repentaglio la propria salute.

Come gestire le malattie croniche in vacanza

Basta pensare al diabete: è una delle più diffuse e non è la sola. I consigli che stiamo per darvi si adattano a tutte.

Assicurarsi di avere assistenza medica veloce

E’ la prima cosa che va verificata quando si organizza una vacanza: poter contare su assistenza medica e sanitaria veloce è basilare, a prescindere da quale formula di viaggio si scelga. Bisogna accertarsi non solo un’ospedale nelle vicinanze di dove si risiede, ma anche il nome di alcuni specialisti in caso si dovesse aver bisogno di consulenze immediate e veloci sul da farsi.

Controllare l’alimentazione

La vacanza è occasione per allentare un pochino la morsa sulla dieta ma questo non significa per forza lasciarsi andare dal punto di vista alimentare. Si possono provare leccornie locali, ma senza dimenticare le proprie prescrizioni. Il viaggio deve essere vissuto al suo massimo e questo significa anche evitare un ricovero in ospedale perché si è esagerato con alcuni cibi.

Fare attenzione alle attività scelte

Organizzare bene le proprie attività in base alle proprie condizioni di salute è un’altra condizione alla quale non si può rinunciare in vacanza. E’ comprensibile voler provare tantissime cose, ma esse devono essere adeguate al fisico, soprattutto nel caso lo stesso abbia a che fare con una malattia cronica: mai strafare ma divertirsi con giudizio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>