Levigatrice

di Gianni Puglisi 0

Levigatrice

La levigatrice serve a levigare le superfici. È uno strumento molto utilizzato nella lavorazione di ceramica, metallo e legno, che necessitano di essere rifiniti. In linea di massima, questa macchina ha un levigatore composto da una pietra abrasiva che pareggia il piano da trattare. Di solito compie due movimenti: può spostarsi avanti e indietro lungo l’asse orizzontale (tecnica per pareggiare le assi) o compiere piccole rotazioni. Ovviamente dipende dal materiale che si sta lavorando, ma soprattutto da tipo di macchina prescelta.

In commercio troviamo diversi tipi di levigatrici. Quelle più comuni sono a nastro, dove è presente un nastro di carta abrasiva che ruota su due assi, quelle a delta che utilizza una carta abrasiva a forma di delta che si sposta in linea retta, quelle orbitali in cui la carta abrasiva invece compie un movimento orbitale rispetto all’asse e quelle rotoorbitali nelle quali la carta abrasiva oltre a compiere un movimento orbitale rispetto all’asse e ruota anche su se stessa. Quest’ultima è sicuramente quella più precisa e garantisce i lavori migliori.

Come si utilizzano? Sono molto semplici e intuitive. L’apparecchio va tenuto sulla superficie ben saldo e bisogna muoversi in direzione della fibra molto lentamente, per fare in modo che la levigatura sia perfetta. Non è necessario premere sulla macchina, perché si rischia di aggiungere una forza non solo non necessaria, ma anche dannosa. Periodicamente bisogna sostituire la carta abrasiva, se consumata, e lavare le superfici dai residui.

La levigratrice produce una polvere sottilissima, molto pericolosa se viene inalata. È quindi consigliabile, anche se state facendo del semplice bricolage a casa, utilizzare una mascherina e degli occhiali per proteggere gli occhi. Durante la lavorazione, inoltre, aspirate i residui prodotti.  Le macchine di ultima generazione hanno un sacchetto collegato che si occupa di questo processo, altrimenti prevedete una periodica pulizia. Mantenere il piano ordinato aiuta anche a evitare che la macchina si inceppi.

Photo Credits| ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>