Mozzarella in carrozza, tanta bontà in un piatto semplicissimo

di Maris Matteucci 0

La mozzarella in carrozza è da sempre uno dei piatti più gustosi della cucina italiana: facile da preparare, consta di pochi ingredienti che devono però necessariamente essere di ottima qualità per esaltare il gusto di un piatto semplice ma perfetto. Ecco perché per la preparazione di questa ricetta non può mancare una bella mozzarella filante che la renda divertente e sfiziosa. Ecco come preparare la mozzarella in carrozza seguendo i consigli presenti sul sito della Galbani.

Mozzarella in carrozza, tanta bontà in un piatto semplicissimo

La prima cosa da fare è quella di scolare bene le mozzarelle, asciugatele con della carta assorbente e tagliatele in fette della stessa misura e spessore. Adesso tagliate sedici fette di pane della stessa altezza, privandole della crosta: l’obiettivo è quello di dare al pane la stessa forma della mozzarella. Mettete una fetta di mozzarella in mezzo alle due fette di pane quindi infarinate e posizionate il tramezzino ad uno a uno su un piatto da portata dentro il quale formerete un unico strato. A parte sbattete le uova con il latte e con un pizzico di sale e versatele sui tramezzini. Girateli un paio e lasciateli poi riposare per dare modo al pane di assorbire le uova. Mettete a bollire abbondante olio e procedete con il friggere i tramezzini, girandoli e lasciandoli cuocere complessivamente per 4-5 minuti fino a quando saranno ben dorati. Poi scolateli bene, passandoli su un foglio di carta da cucina, utile per assorbire bene l’olio. A questo punto la mozzarella in carrozza sarà prontissima per essere gustata! Un piatto facile a preparare, veloce e davvero molto apprezzato, perfetto sia in estate che in inverno. Se non avete voglia di friggere potete anche scegliere la cottura in forno, capace comunque di esaltare il gusto della mozzarella!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>