Picnik, le migliori alternative per la modifica foto online

di Andrea 1

Picnik, le migliori alternative per la modifica foto online

Come i più assidui di voi sicuramente ricorderanno, tempo fa vi abbiamo proposto una guida su come modificare le foto con Picnik, un ottimo servizio online gratuito che permette di abbellire ed applicare tantissimi effetti speciali alle foto direttamente online. Purtroppo però Google ha deciso di smantellare il sito, che sarà chiuso il 19 aprile 2012, e molti utenti stanno per rimanere orfani di uno dei servizi di grafica fra i più utili del Web. Potevamo mai starcene con le mani in mano e non aiutarvi a superare questa brutta notizia proponendovi alcune alternative a Picnik per le operazioni di modifica foto online? Certo che no, quindi cominciamo subito e scopriamone alcune che non ci faranno rimpiangere troppo il sito di “big G”.

iPiccy

È in assoluto tra i migliori servizi online alternativi a Picnik. Si tratta, infatti, di un comodissimo sito per la modifica foto online strutturato a schede all’interno del quale ognuno può caricare le proprie foto (dal PC o anche dal Web, per esempio da Facebook) e modificarle con una serie di filtri/effetti accessibili da un comodo menu posto sulla sinistra dello schermo. Purtroppo non è stato ancora tradotto in Italiano ma è davvero molto intuitivo. Ne abbiamo parlato anche nella nostra guida sulla modifica foto online con iPiccy.

Fotoflexer

Fotoflexer è uno degli strumenti per la modifica foto online più avanzati disponibili attualmente. È strutturato anch’esso con un’interfaccia a schede che consente di accedere velocemente a tutte le sue funzioni principali. Permette di compiere tutte le operazioni di fotoritocco di base, come la rotazione o il taglio delle immagini, ma anche di applicare tantissimi effetti speciali e correzioni che rendono anche le foto meno riuscite dei piccoli capolavori. Consente anche l’aggiunta di decorazioni, testi e di correggere automaticamente tutti i difetti più comuni delle foto (es. occhi rossi, bilanciamento luminosità, colori, ecc.) con un solo click. Particolarmente indicato ai principianti, considerando anche il fatto che è stato tradotto completamente in Italiano.

Picture2Life

Probabilmente non ha tutte le funzioni di editing di Picnik ma risulta essere un’ottima alternativa a quest’ultimo grazie ai suoi tanti filtri che permettono di dare nuova vita a qualsiasi foto. Include tre sezioni principali, quella per l’editing delle foto con effetti e filtri che permettono di personalizzare e correggere i propri scatti, quella per la creazione di collage personalizzabili online e quella per la creazione di animazioni partendo dalle proprie foto. Purtroppo non è molto intuitivo (anche perché è solo in inglese) ma nasconde un mucchio di funzionalità interessanti. Da tenere sicuramente fra i segnalibri.

SplashUp

SplashUp è un servizio di fotoritocco online che emula l’interfaccia di tutti i più popolari programmi del genere (primo fra tutti, Photoshop) offrendo agli utenti un metodo molto pratico per modificare le proprie foto senza installare alcun software sul PC. Permette di caricare foto dal PC e dal Web (attraverso servizi come Picasa, Flickr o anche Facebook) e di modificarli in vari modi, non solo con effetti speciali, ma anche con pennelli, disegni e scritte personalizzate. Proprio come in Photoshop (con i dovuti limiti). È molto facile da utilizzare anche se qualcuno potrebbe trovare qualche difficoltà nel destreggiarsi fra i suoi menu che sono esclusivamente in lingua Inglese.

Insomma, come avete visto c’è davvero l’imbarazza della scelta. Picnik ormai è “andato”, ma di alternative pronte a prendere il suo posto ce ne sono e ce ne saranno ancora tantissime. Non vi resta che scegliere quella che preferite, quella con cui vi trovate meglio, e salvarla nei preferiti del vostro browser al posto del vecchio servizio online di Google. Vedrete, il passaggio sarà molto meno traumatico di quanto immaginate.


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>