Come pulire ed igienizzare i sex toys

di Valentina Cervelli 0

Come pulire ed igienizzare i sex toys in modo efficace? Si tende ad avere ancora diversi tabù su questa tipologia di materiale: un atteggiamento che deve essere eliminato se si vuole usufruire di questi accessori in sicurezza senza causare danni a se stessi ed agli oggetti.

Come pulire ed igienizzare i sex toys

La prima cosa da comprendere è che essi dovrebbero essere puliti subito dopo l’utilizzo: in fin dei conti vengono utilizzati nella maggior parte all’interno del proprio corpo in parti che meritano di essere trattate con oggetti “sterili” e privi di germi.  Bisogna poi eseguire una divisione per materiali: vetro e silicone infatti non solo possono essere “bolliti”e quindi sterilizzati nel classico dei modi, ma possono essere anche inseriti in lavastoviglie ed approcciati in questo modo.

In caso si abbia a che fare con prodotti in jelly o in gomma particolare entrano in gioco dei disinfettanti o igienizzatori specifici se non si ha voglia di affidarsi al classico acqua e sapone che non passa mai di moda. Il mantenimento della pulizia dei sex toys passa tra l’altro attraverso una buona conservazione degli stessi. E’ consigliato quindi, il più possibile, riporli all’interno di sacche o scatole specifiche che evitino l’accumularsi di polvere e sporco.

Un sex toys pulito è la base di un divertimento sano e cosciente: la sicurezza in questo campo è la base di tutto ed il poter contare su dei giocattoli erotici puliti significa essere in grado di evitare infezioni e bruciori fastidiosi. Quindi, acqua, sapone ed eventualmente lavastoviglie non devono essere considerati dei nemici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>