Come pulire il forno a microonde con il limone

di Cinzia Iannaccio 0

Avete preparato le crepes e la pasta è schizzata in tutto il microonde? Sciolto il burro per il dolce ed ora cola dalla parete superiore del fornetto? O avete scaldato il ragù ed ha fatto la stessa fine? Come pulire ora il forno a microonde con rapidità e senza troppa fatica? Niente paura, non è difficile, basta conoscere il modo giusto. Uno di questi è estremamente naturale ed utilizza un limone. Ecco il procedimento.

Come pulire il forno a microonde con il limone

  • Tagliare un limone a metà e posizionarle su un piattino con un po d’acqua sopra
  • Metterle il tutto all’interno del microonde ed avviare il programma alla massima potenza per un minuto (o fino a quando notate che si sviluppa del vapore) ed il dado è tratto!
  • A questo punto basterà passare all’interno del forno a microonde un panno morbido (anche tipo panno – carta o una spugnetta morbida) e tutta la sporcizia di cibo verrà via senza olio di gomito!

Ciò che si sfrutta è il potere pulente e sgrassante del vapore, che ammorbidisce anche residui di cibo vecchio e secco, abbinato a quello detergente e profumato del limone.

 

Un altro metodo è quello di spremere il limone in una ciotolina o tazza con dell’acqua dentro: medesima operazione e medesimo risultato.

In ambedue i casi il limone potrà poi essere riutilizzato per detergere stoviglie e lavelli, magari particolarmente maleodoranti (ad esempio per togliere l’odore dell’uovo). Il piatto girevole del microonde potrà pure essere pulito con questo metodo, con il normale detersivo o nella lavastoviglie. Provare per credere!

 

Leggi anche:

Come pulire il microonde velocemente

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>