Come riparare una cerniera rotta

di Giulia Tarroni 0

Quante volte vi è capitato che si rompa la cerniera di un vestito, magari proprio quello che volevate indossare quella sera? Ecco, ora vi insegneremo come riparare una cerniera rotta, in maniera tale da non avere più preoccupazioni di tale genere, e da non dover più buttare molti capi di abbigliamento che si possono riparare facilmente. Vi prospettiamo tre diverse situazioni che si possono verificare.

Come riparare una cerniera rotta

Se la cerniera non scorre bene

Se il vostro problema è che la cerniera non scorre bene, la soluzione è semplice non dovrete fare altro che lubrificare la zip, passando sopra ai dentini in ferro un panetto di paraffina solida o un pezzo di candela. La cera sarà sufficiente per farla scorrere facilmente.

Se il cursore ha la linguetta rotta

In questo caso occorre sostituire il pezzo, anche con uno di recupero da un vecchio abito: se avete fretta, potete risolvere la cosa facilmente mettendo nel cursore una graffetta di piccole dimensioni, che vi servirà per aprire e chiudere la cerniera in maniera facile.

Se la cerniera si apre sotto al cursore

In questi casi, che sono anche i più frequenti, per prima cosa aprite la zip del tutto, togliendo i fermi superiori ad entrambe le fettucce dentate, per fare uscire il cursore dalla parte superiore, con l’aiuto di una pinzetta sottile. Aprite del tutto la cerniera, tirando i due lati del capo, inserite nuovamente il cursore, fissate i due fermi stringendoli bene con una pinza. Lubrificate il tutto con la cera di una candela.

Foto credit Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>