Troncatrice

di Mariposa 0

Troncatrice

Per tagliare materiali da edilizia o metalli ferrosi si utilizza la troncatrice, una macchina che si può trovare in due comode versioni, quella da banco o portatile. È composta da due elementi principali: un motore elettrico o endotermico, che permette di far ruotare un disco diamantato, estremamente tagliante.

Questa macchina s’impiega sia nella fase di costruzione, sia in quella di demolizione perché può servire per dare una sagoma ai pezzi, ma anche per smontarli.  È una macchina abbastanza pensate e solida, perché oltre ad avere la forza del taglio, deve assorbire le vibrazioni sulle impugnature. Perché? Il movimento potrebbe altrimenti causare danni fisici alla persona che la sta utilizzando.

Le troncatrici possono essere completate con alcuni accessori specifici, che migliorano il modello e ovviamente ne facilitano la fruizione. Per esempio, le troncatrici da acciaio possono avere dei sistemi per l’immissione sul punto di taglio di liquido refrigerante e lubrificante, mentre quelle da banco, usate soprattutto per il legno, possono avere una guida sagomata e di un braccio a cerniera. Invece, quelle da calcestruzzo o cemento possono essere dotate di sistemi di aspirazione delle polveri.

Come detto prima, oltre al motore, il secondo elemento fondamentale è il disco, che permette il taglio.  Anche quest’ oggetto può essere diverso a seconda del materiale da tagliare e dalla durezza del materiale stesso. Ci sono dischi completamente lisci e dischi, invece, dentellati.

Photo Credits|ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>