Come unire più file Word

di Valentina Cervelli Commenta

Come unire più file Word magari evitando un tedioso copia-incolla? Una soluzione esiste e non è nemmeno troppo complessa da attuare: vediamo insieme come risparmiare tempo e sforzi in merito a questo semplice ma spesso tedioso task.

Sono moltissime le occasioni, personali e professionali per le quali si potrebbe avere il bisogno di unire più file Word. Quello che si vorrebbe evitare è per l’appunto l’azione di aprirli, selezionare tutto il testo (ricordate la scorciatoia da tastiera CTRL+A) e fare il copia-incolla di tutto in un unico file. Quello che la maggior parte delle persone ignorano è che Word offre una funzione per evitare questi passaggi e che la stessa è valida per i documenti .doc, .docx ma anche per i formati .txt, .odt, .xml, .pdf e .html.

Per iniziare sono due le strade: o aprire quello che diverrà il documento principale o aprirne uno vuoto da riempire. E’ importante, come sempre, avere da parte un backup dei file che verranno coinvolti nell’operazione. Per unire i documenti con Word quindi basta fare clic sul pulsante Inserisci quindi sull’icona Oggetto e seguire cliccando sulla freccia a destra del pulsante Oggetto, selezionando poi Testo da file. Facendo ciò il programma consentirà di selezionare uno o più documenti da unire, in vari formati. Ovviamente quando il formato che si aggiungerà sarà differente dal classico formato di Word si potrebbero incontrare dei leggeri problemi di formattazione che potranno poi essere corretti manualmente in un secondo momento.

E’ a discrezione dell’utente scegliere la metodologia che più sembra adatta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>