Come arredare con le tende veneziane

di Valentina Cervelli Commenta

Come usare le tende veneziane in casa? Di solito questa tipologia di complemento d’arredo non viene troppo considerata come applicabile all’interno di un’abitazione residenziale. Eppure, se scelta ed utilizzata nel modo giusto può rivelarsi perfetta.

Esse sono create dall’insieme di lamelle sovrapposte e regolabili nella rotazione su se stesse per consentire una gestione importante e continua della luce. Si può, utilizzandole, decidere effettivamente quanta illuminazione regalare alla stanza, o respingere totalmente la luce. Senza dubbio il loro uso consente di proteggere la privacy della propria abitazione con estrema facilità se è necessario. Uno dei fattori che la rendono in qualche modo adatta anche ad un contesto urbano residenziale è quello che esse sono presenti in diverse forme, materiali e colori.

In commercio è infatti possibile trovare delle versioni alternative a quelle composte dalle lamelle plastiche o in alluminio: ed è proprio qui che la tendina a veneziana diventa un complemento di arredo da usare in casa e non solo nel proprio ufficio. Immaginate di poter utilizzare una di queste veneziane create in legno in un contesto elegante, magari tendente al vintage ma di rappresentanza.

Esse potrebbero fare la differenza all’interno di un arredamento di design dove si potrebbe voler inserire un elemento classico e moderno alo stesso tempo: non bisogna denigrare a priori la tenda a veneziana. Anche nella stanza dei bambini dove anche una sua versione tradizionale ma colorata potrebbe regalare la giusta protezione senza dimenticare l’estetica.

Concludendo arredare con una tenda a veneziana è molto più semplice di ciò che si crede: basta superare le proprie convinzioni.

Photo Credit | Germano Divani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>