Come nascondere le borse sotto gli occhi

di Francesca Spanò Commenta

Il gonfiore sotto gli occhi, molto spesso, è una vera e propria maledizione, difficile da nascondere e facile a notarsi. La causa scatenante non è una sola ma, quasi sempre si tratta di molteplici fattori che, insieme, contribuiscono a mostrare un viso stanco e tirato. In qualche caso, è dovuto solo di una banale mancanza di sonno o alle troppe ore trascorse davanti al computer, altre volte, invece,dipende dalla ritenzione idrica, dalla perdita di elasticità cutanea o dalle troppe e prolungate esposizioni al sole.

Ecco cosa fare e cosa, invece, evitare quando il proprio viso è interessato da tale difetto:

  • mai scegliere un fondotinata troppo coprente o particolarmente abbondante, perchè lo spessore che si verrebbe a creare farebbe notare ancora di più ogni linea di espressione o gonfiore;
  • chi ha la pelle olivastra, può optare per un correttore color albicocca che minimizza ogni antiestetico segno;
  • no all’uso eccessivo di cipria, che regala l’effetto “gesso”;
  • no anche ai correttori dalla texture perlata;
  • prima di passare al make-up, comunque, può essere una buona soluzione, provare a placare il gonfiore sotto gli occhi con un rimedio naturale. Prendete un batuffolo di cotone imbevuto di camomilla e tenetelo sulla parte interessata dalle borse per quindici minuti o, ancora, sciacquate le palpebre alternando acqua fredda e acqua tiepida;
  • quando inizia la fase del trucco, per accentuare lo sguardo, truccate gli occhi e accentuate leggermente le sopracciglie con un velo di trucco. Applicate, poi, un filo di ombretto chiaro e perlato nella zona sotto l’arcata sopraccigliare, per creare un punto luce che sposta l’attenzione;
  • chi mostra i primi segni del tempo, deve inoltre preferire un correttore liquido e semicremoso per evitare di evidenziarli;
  • il gonfiore, infine, può essere attenuato pure con dei blocchi di ghiaccio che, quindi, nel proprio frigorifero non devono mai mancare.

foto di: bellezza pour femme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>